Fare risk management inizia con la conoscenza di sé

Fare risk management vuol dire adottare la prudenza del buon padre di famiglia nell'affrontare la nostra quotidianità. Una prudenza fondata sulla conoscenza di noi stessi e dei nostri limiti.

Perché assicurarsi?

Assicurarsi vuol dire delegare ad una compagnia assicuratrice l’onere economico di un danno che ha poca probabilità di accadere ma che, se accade, può avere gravi conseguenze economiche per noi e per la nostra famiglia. Oltre alla RCA (Responsabilità Civile Auto), che è obbligatoria per legge, quali altre coperture assicurative...

Sanità integrativa: mutua privata o polizza sanitaria, intervista a Pietro Cantù Rajnoldi

Con questa intervista a Pietro Cantù Rajnoldi continua il confronto con assicuratori e promotori mutualistici sulla sanità integrativa e sui bisogni di protezione che nascono dall’evoluzione della società italiana e su come, ora più che mai, il ruolo sociale dell’assicuratore e delle assicurazioni debba essere rivalutato. Pietro Cantù Rajnoldi si occupa...

Il Decreto Bersani è ancora così vantaggioso per la RC auto?

Nel 2007 la legge n. 40/2007 (c.d. Decreto Bersani) stabilì che, al momento di assicurare una nuova auto, era possibile presentare l’attestato di rischio di un familiare convivente per avvalersi della sua classe di merito e, quindi, di una tariffa migliore rispetto a quella che sarebbe stata applicata prima del...

Vendere polizze è davvero il lavoro dell’intermediario?

Quando un intermediario assicurativo incontra un cliente, tra loro inizia una relazione negoziale in cui il primo oggetto del “negozio” non vendere polizze ma vendere l'intermediario stesso.

Le Società di Mutuo Soccorso

Il mutualismo attuale deriva dalle Società di Mutuo Soccorso che nascono nella seconda metà del 1800 come associazioni volontarie per migliorare le condizioni materiali e morali dei lavoratori. Il mutualismo era una forma di solidarietà reciproca diversa dalla beneficenza, basata sull’auto-organizzazione di chi era povero e che, unendosi, aveva la...

Polizza vecchia fa buon brodo

In questi mesi siamo stati accompagnati da slogan che pur nella loro sinteticità, esprimono prospettive nette e rilevanti: prima “andrà tutto bene”, poi “dovrà cambiare tutto”. Il primo slogan è espressione di una volontà di resistenza: teniamo duro e proseguiamo. La prospettiva è quella di riprendere appena possibile il giusto...

LinkedIn per assicuratori

LinkedIn è una risorsa anche per gli assicuratori, infatti è il social network professionale per eccellenza (quante persone conoscete che usano le alternative Xing o Plaxo?) e ormai conta oltre 12 milioni di italiani iscritti. Migliaia di questi lavorano nel mondo assicurativo. Perché un assicuratore, un broker, un perito, un consulente dovrebbero usare...

La tassazione delle polizze vita: i motivi per cui le polizze vita sono preferibili agli strumenti finanziari tradizionali

La tassazione delle polizze vita è uno dei vantaggi che portano scegliere la polizza vita come forma di investimento rispetto ai prodotti finanziari tradizionali. Con la stipula di un assicurazione sulla vita, l’assicuratore, dietro pagamento di un premio versato dal contraente, si obbliga a pagare all’assicurato un capitale o una...

Cyber risk e smart working

Per cyber risk intendiamo tutti i rischi che riguardano il mondo informatico. In altre parole cyber risk è un concetto associato a quello di cyberspace: tale spazio ha ormai assunto uno status di realtà oggettiva, elemento cruciale per il funzionamento e la stessa sopravvivenza della nostra società. Dobbiamo occuparcene anche...

Banca assicurazione: la formazione mette il turbo, anzi no, viaggia alla velocità della luce

L’evento formativo Lo sviluppo del settore Bank&Insurance, organizzato da ESTE e sponsorizzato da A.D. Global Solution, è stato occasione, per lo scrivente, di una riflessione più generale sul settore banca assicurazione. In generale, durante l’incontro, è emersa l’assoluta centralità della formazione come centro dello sviluppo e dell’innovazione del comparto bancario...

No future versus Futuro Aperto . Continuità o disruption nei comportamenti di risparmio dei millenials e dei nativi digitali?

L’aspettativa che abbiamo verso il futuro è fondamentale nell’influenzare la nostra propensione al risparmio. Questo vale a maggior ragione nei confronti dei giovani che attualmente si affacciano sul mondo del lavoro e del risparmio, in un contesto dominato dall’incertezza e dalla vertiginosa velocità del digitale. L’aspettativa che abbiamo verso il futuro è fondamentale nell’influenzare...
Parliamo di Assicuratori

Parliamo di Assicuratori

Cosa vuol dire essere assicuratore oggi e come possiamo innovare la nostra professionalità per svolgere al meglio il nostro ruolo sociale e aiutare i nostri collaboratori a fare altrettanto?
Parliamo di Assicurazioni

Parliamo di Assicurazioni

A quali rischi siamo esposti, a quali conseguenze economiche andiamo incontro se anche uno solo dovesse trasformarsi in danno grave e come dobbiamo assicurarci per limitare quel danno?
Parliamo di Formazione

Parliamo di Formazione

Quali competenze dobbiamo acquisire per rendere più consapevoli le persone dei rischi che corrono e delle conseguenze economiche collegate a ciascun rischio, affinché possano decidere come assicurarsi?
Parliamo con Te

Parliamo con Te

Quali sono le domande che ti poni riguardo all'essere assicuratore, ai rischi che corri, alle polizze che hai sottoscritto e cosa rispondono i professionisti del settore assicurativo alle nostre domande ?

Le assicurazioni rientrano nella normale pianificazione finanziaria di famiglie e aziende. Per poter scegliere quelle più adeguate alle proprie esigenze, le persone devono avere coscienza dei rischi che corrono e dell'impatto che potrebbero avere sulla loro vita, dal punto di vista economico, se si verificassero. Solo quando hanno la corretta percezione di quali danni potrebbero subire e delle conseguenze economiche di cui dovrebbero farsi carico, le persone possono decidere quali rischi delegare ad una compagnia di assicurazioni e quali assumersi in proprio. Compito dell'assicuratore è creare cultura assicurativa per rendere consapevoli le persone del valore delle assicurazioni rispetto al danno economico che potrebbero subire a causa di un rischio che corrono.