IDD, qualcosa cambia in IVASS

La tavola rotonda IDD, i dubbi del mercato, gli orientamenti dell’IVASS, tenutasi il 18 ottobre a Milano all’interno del più vasto Festival delle Assicurazioni, è servita a ribadire e sancire definitivamente il cambio di passo apportato dalla IDD ed a fare il punto della situazione a quasi un anno dall’effettivo...

Rigenerazione sistemica. Una nuova competenza per il futuro della mia agenzia

Un’agenzia è un’impresa a pieno titolo, indipendentemente dalle sue dimensioni ed ha bisogno di rigenerazione sistemica per vivere. Un’impresa è davvero tale se ha una prospettiva di redditività nel futuro e non solo nel presente. È così difficile e impegnativo avviare un’attività economica che sarebbe contro intuitivo, oltre che economicamente...

Inbound marketing assicurativo, come farlo se hai il monomandato

Come può fare inbound marketing assicurativo un agente che collabora con una primaria compagnia di assicurazioni, se la compagnia vuole avere il totale controllo sulle attività di marketing di agenzia e come può smuovere i clienti “difficili”? Queste sono le domande che Angela si è posta e ci ha posto...

Vendere assicurazioni: come si diventa un venditore meraviglioso

Scoprite quello che vuole la gente e aiutatela ad ottenerlo. [Frank Bettger – Come si diventa un venditore meraviglioso] All’inizio della mia attività di assicuratore mi sono chiesta spesso come potevo vendere assicurazioni senza dare l’idea che volessi convincere le persone a comprare ciò che io dovevo vendere e mi...

Il ruolo sociale dell’assicuratore, intervista ad Alessio Cioeta

In questa intervista mi sono confrontata con il collega Alessio Cioeta sul ruolo sociale dell’assicuratore e di come possa aiutare le famiglie e le persone a non rimanere senza soldi, anche davanti ad eventi gravi. Basti pensare che viviamo in un’epoca in cui la vita si è allungata sensibilmente e, parallelamente,...

Perché assicurarsi?

Assicurarsi vuol dire delegare ad una compagnia assicuratrice l’onere economico di un danno che ha poca probabilità di accadere ma che, se accade, può avere gravi conseguenze economiche per noi e per la nostra famiglia. Oltre alla RCA (Responsabilità Civile Auto), che è obbligatoria per legge, quali altre coperture assicurative...

Il Decreto Bersani è ancora così vantaggioso per la RC auto?

Nel 2007 la legge n. 40/2007 (c.d. Decreto Bersani) stabilì che, al momento di assicurare una nuova auto, era possibile presentare l’attestato di rischio di un familiare convivente per avvalersi della sua classe di merito e, quindi, di una tariffa migliore rispetto a quella che sarebbe stata applicata prima del...

No future versus Futuro Aperto . Continuità o disruption nei comportamenti di risparmio dei millenials e dei nativi digitali?

L’aspettativa che abbiamo verso il futuro è fondamentale nell’influenzare la nostra propensione al risparmio. Questo vale a maggior ragione nei confronti dei giovani che attualmente si affacciano sul mondo del lavoro e del risparmio, in un contesto dominato dall’incertezza e dalla vertiginosa velocità del digitale. L’aspettativa che abbiamo verso il futuro è fondamentale nell’influenzare...

Perché un assicuratore deve aprire un blog

Perché un assicuratore deve aprire un blog? Per farsi conoscere e acquisire fiducia, requisito fondamentale per una buona vendita La vendita nasce dall’incontro tra domanda e offerta e perché ci sia una domanda, prima di tutto, deve esserci un bisogno e la necessità o il desiderio di soddisfarlo. Sebbene il...

Assicurare l’azienda: costo o investimento?

Assicurare l’azienda è solo un costo o può essere anche un investimento? Per assicurare bene la propria azienda bisogna partire da una corretta valutazione dei rischi a cui è esposta e delle loro possibili conseguenze. Farlo non è affatto semplice ed è per questo che, con la commercialista Mirna Pioli, abbiamo...

Vendere polizze è davvero il lavoro dell’intermediario?

Quando un intermediario assicurativo incontra un cliente, tra loro inizia una relazione negoziale in cui il primo oggetto del “negozio” non vendere polizze ma vendere l'intermediario stesso.

Fare risk management inizia con la conoscenza di sé

Fare risk management vuol dire adottare la prudenza del buon padre di famiglia nell'affrontare la nostra quotidianità. Una prudenza fondata sulla conoscenza di noi stessi e dei nostri limiti.
La polizza Long Term Care (LTC) riduce i costi della non autosufficienza

La polizza Long Term Care (LTC) riduce i costi della non autosufficienza

Insieme alla prospettiva di vita aumenta anche il rischio di non autosufficienza Perché è importante prendere in considerazione una polizza Long Term Care? Secondo i dati Istat la prospettiva di vita per un 65-enne è salita a 20 anni e 7 mesi, 5 mesi in più rispetto al 2013. Sempre...
Content marketing assicurativo e cultura assicurativa

Content marketing assicurativo e cultura assicurativa

Per poter proporre una polizza l'assicuratore deve prima rendere le persone consapevoli del rischio a cui sono esposte e delle sue possibili conseguenze sul piano economico.
Proporre polizze realmente utili è uno dei doveri dell’assicuratore

Proporre polizze realmente utili è uno dei doveri dell’assicuratore

Uno dei doveri dell’assicuratore e dei suoi intermediari o promotori è quello di informare in modo chiaro ed esaustivo ogni loro cliente e di proporre polizze assicurative realmente utili per le sue esigenze. Questi obblighi scaturiscono dal Codice Civile (articoli 1175, 1337 e 1375), che è una legge generale che prevale sui...
Pensione integrativa, come costruirla

Pensione integrativa, come costruirla

Costruirsi una pensione integrativa vuol dire costruirsi un capitale che, arrivati all’età pensionabile, ci consenta di avere una rendita che andrà ad integrare la pensione a cui avremo diritto. Esistono diversi strumenti che permettono di accantonare un capitale con l’obiettivo di costruirsi una pensione integrativa. In questo articolo parleremo di Fondi...

Le assicurazioni rientrano nella normale pianificazione finanziaria di famiglie e aziende. Per poter scegliere quelle più adeguate alle proprie esigenze, le persone devono avere coscienza dei rischi che corrono e dell'impatto che potrebbero avere sulla loro vita, dal punto di vista economico, se si verificassero. Solo quando hanno la corretta percezione di quali danni potrebbero subire e delle conseguenze economiche di cui dovrebbero farsi carico, le persone possono decidere quali rischi delegare ad una compagnia di assicurazioni e quali assumersi in proprio. Compito dell'assicuratore è creare cultura assicurativa per rendere consapevoli le persone del valore delle assicurazioni rispetto al danno economico che potrebbero subire a causa di un rischio che corrono.

"Chi di sconto perisce - Come il fattore di successo del mercato assicurativo porterà alla sua eutanasia"
Nel suo ultimo libro Clemente Fargion, esperto di risk management, ci spiega perché lo sconto può rivelarsi un boomerang per il cliente
e come mai può mettere a rischio l'intero sistema assicurativo.
Acquista il Libro!
+