Senza la percezione del rischio non può esserci l’esigenza di assicurarsi

Senza un’adeguata percezione del rischio è difficile che le persone sentano il bisogno di assicurarsi. Per loro assicurarsi è meno importante di un viaggio, di una cena in pizzeria, di uno smartphone e anche del tentare la sorte con il gratta e vinci. Noi assicuratori cosa possiamo fare, di diverso...

Vendere assicurazioni è paragonabile ad una sessione di counseling

In questi giorni sto rileggendo Come si diventa un venditore meraviglioso di Frank Bettger, un assicuratore degli anni ’20 che deve il suo successo nel vendere assicurazioni alla capacità di comprendere di cosa ha realmente bisogno la persona che ha davanti attraverso le domande e nell’aiutarla ad ottenerlo, sempre attraverso...

Tutela legale, perché è importante per la circolazione stradale

La legge 41/2016 ha inasprito pesantemente le sanzioni previste in caso di omicidio stradale e ha previsto la procedibilità di ufficio per tutti i casi di lesioni personali stradali gravi e gravissime. Avere una polizza di tutela legale è fondamentale.

RCA: le limitazioni nella polizza auto fanno risparmiare ma possono rivelarsi un boomerang

Per rispondere alla sempre maggior richiesta di risparmio, le compagnie consentono di inserire in polizza alcune clausole che, limitando il rischio per la compagnia, permettono una riduzione del premio di polizza, in alcuni casi con una percentuale di sconto anche molto consistente.

Cosa vuol dire essere assicuratore oggi

Un buon assicuratore deve saper guardare le cose nel loro insieme e deve mettere il cliente in condizione di fare scelte consapevoli, perché è vero che assicurare un rischio vuol dire mettersi al riparo dalle conseguenze economiche di un eventuale danno, ma è anche vero che farlo ha un costo.

Il ruolo sociale dell’assicuratore, intervista ad Alessio Cioeta

In questa intervista mi sono confrontata con il collega Alessio Cioeta sul ruolo sociale dell’assicuratore e di come possa aiutare le famiglie e le persone a non rimanere senza soldi, anche davanti ad eventi gravi. Basti pensare che viviamo in un’epoca in cui la vita si è allungata sensibilmente e, parallelamente,...

Pianificazione assicurativa, come costruirla per un libero professionista

La pianificazione assicurativa è il risultato della percezione che il cliente ha dei rischi a cui è esposto, dei rischi che è in grado di fronteggiare con le proprie risorse economiche, dei rischi che è bene delegare ad una compagnia di assicurazioni (quelli che, se accadono, possono mettere in gravi difficoltà economiche una famiglia) e della somma che è disposto ad investire in sicurezza per tutelarsi.

Sanità Privata e Secondo Pilastro Sanitario, intervista a Marco Vecchietti

Secondo Marco Vecchietti, AD di RBM Assicurazione Salute, per garantire il Diritto alla Salute a tutti i cittadini, in particolare a quelli più fragili, bisogna istituire un vero e proprio Secondo Pilastro Sanitario, universale al pari del Servizio Sanitario Nazionale.

Le 2 competenze che aiutano un assicuratore a vendere più polizze assicurative

Ci sono 2 competenze fondamentali che possono aiutare un assicuratore a vendere più polizze assicurative e che io avrei voluto avere all’inizio della mia carriera: la competenza in inbound marketing e lead generation, indispensabile per acquisire contatti potenzialmente interessati a stipulare una polizza assicurativa, e la competenza nella gestione delle...

Inbound marketing assicurativo, come farlo se hai il monomandato

Come può fare inbound marketing assicurativo un agente che collabora con una primaria compagnia di assicurazioni, se la compagnia vuole avere il totale controllo sulle attività di marketing di agenzia e come può smuovere i clienti “difficili”? Queste sono le domande che Angela si è posta e ci ha posto...

Federer e il thai chi, velocità, lentezza ed armonia alla base del nuovo modello di marketing assicurativo.

Il mercato assicurativo italiano torna a crescere, con una raccolta premi che dal 2017 al 2018 è aumentata complessivamente del 5%, ma quanti operatori hanno la consapevolezza dei “segnali deboli” che sono alla base di questo mutamento strutturale? Mercato assicurativo, da mercato di offerta a mercato di domanda Per la...

La bussola del welfare: welfare aziendale e previdenza integrativa

Nella puntata di La Bussola del Welfare, che è andata in onda lunedì 11 febbraio su Million Business Radio, abbiamo parlato di welfare aziendale e previdenza integrativa. Con welfare aziendale si intende l’insieme di benefit contrattuali che accrescono il benessere del lavoratore e della sua famiglia attraverso un modo diverso di erogare la...
La polizza Long Term Care (LTC) riduce i costi della non autosufficienza

La polizza Long Term Care (LTC) riduce i costi della non autosufficienza

Insieme alla prospettiva di vita aumenta anche il rischio di non autosufficienza Perché è importante prendere in considerazione una polizza Long Term Care? Secondo i dati Istat la prospettiva di vita per un 65-enne è salita a 20 anni e 7 mesi, 5 mesi in più rispetto al 2013. Sempre...
Content marketing assicurativo e cultura assicurativa

Content marketing assicurativo e cultura assicurativa

Per poter proporre una polizza l'assicuratore deve prima rendere le persone consapevoli del rischio a cui sono esposte e delle sue possibili conseguenze sul piano economico.
Proporre polizze realmente utili è uno dei doveri dell’assicuratore

Proporre polizze realmente utili è uno dei doveri dell’assicuratore

Uno dei doveri dell’assicuratore e dei suoi intermediari o promotori è quello di informare in modo chiaro ed esaustivo ogni loro cliente e di proporre polizze assicurative realmente utili per le sue esigenze. Questi obblighi scaturiscono dal Codice Civile (articoli 1175, 1337 e 1375), che è una legge generale che prevale sui...
Pensione integrativa, come costruirla

Pensione integrativa, come costruirla

Costruirsi una pensione integrativa vuol dire costruirsi un capitale che, arrivati all’età pensionabile, ci consenta di avere una rendita che andrà ad integrare la pensione a cui avremo diritto. Esistono diversi strumenti che permettono di accantonare un capitale con l’obiettivo di costruirsi una pensione integrativa. In questo articolo parleremo di Fondi...

Le assicurazioni rientrano nella normale pianificazione finanziaria di famiglie e aziende. Per poter scegliere quelle più adeguate alle proprie esigenze, le persone devono avere coscienza dei rischi che corrono e dell'impatto che potrebbero avere sulla loro vita, dal punto di vista economico, se si verificassero. Solo quando hanno la corretta percezione di quali danni potrebbero subire e delle conseguenze economiche di cui dovrebbero farsi carico, le persone possono decidere quali rischi delegare ad una compagnia di assicurazioni e quali assumersi in proprio. Compito dell'assicuratore è creare cultura assicurativa per rendere consapevoli le persone del valore delle assicurazioni rispetto al danno economico che potrebbero subire a causa di un rischio che corrono.