Costruire sicurezza economica, un investimento che poche famiglie fanno

Ci indebitiamo per soddisfare un desiderio ma non siamo disposti ad investire in sicurezza. Perché?

No future versus Futuro Aperto . Continuità o disruption nei comportamenti di risparmio dei millenials e dei nativi digitali?

L’aspettativa che abbiamo verso il futuro è fondamentale nell’influenzare la nostra propensione al risparmio. Questo vale a maggior ragione nei confronti dei giovani che attualmente si affacciano sul mondo del lavoro e del risparmio, in un contesto dominato dall’incertezza e dalla vertiginosa velocità del digitale. L’aspettativa che abbiamo verso il futuro è fondamentale nell’influenzare...

Pianificazione assicurativa, come costruirla per un libero professionista

La pianificazione assicurativa è il risultato della percezione che il cliente ha dei rischi a cui è esposto, dei rischi che è in grado di fronteggiare con le proprie risorse economiche, dei rischi che è bene delegare ad una compagnia di assicurazioni (quelli che, se accadono, possono mettere in gravi difficoltà economiche una famiglia) e della somma che è disposto ad investire in sicurezza per tutelarsi.

Da venditore di polizze a imprenditore: un percorso possibile

Essere Assicuratore Oggi vuol anche dire sapersi percepire e trasformare da venditore di polizze a imprenditore. Gran parte degli intermediari, broker o agenti, iniziano la propria carriera come venditori di polizze. Ad un certo punto, però, emerge la necessità di cambiare registro. All’attività di vendita se ne aggiungono altre: la...

Italian Insurtech Association (IIA), intervista a Gerardo Di Francesco

Italian Insurtech Association (IIA) è una entità senza scopo di lucro costituita da compagnie e broker assicurativi, banche e intermediari finanziari, società specializzate in tecnologie abilitanti e nel marketing digitale assicurativo. Italian Insurtech Association è nata per accelerare l’innovazione dell’industria assicurativa, grazie alla condivisione delle best practice tecnologiche e al...

Il Decreto Bersani è ancora così vantaggioso per la RC auto?

Nel 2007 la legge n. 40/2007 (c.d. Decreto Bersani) stabilì che, al momento di assicurare una nuova auto, era possibile presentare l’attestato di rischio di un familiare convivente per avvalersi della sua classe di merito e, quindi, di una tariffa migliore rispetto a quella che sarebbe stata applicata prima del...

Educazione assicurativa: la palestra delle competenze assicurative

In questi ultimi anni si parla molto di educazione assicurativa, ma sono ancora poche le occasioni per acquisire le competenze necessarie ad una corretta pianificazione finanziaria, di cui fa parte anche una efficace pianificazione assicurativa. Così abbiamo pensato di dare vita ad una palestra delle competenze assicurative, in cui, anche...

Effetto IDD: la nascita del super Agente

Articolo pubblicato su Parliamo di Assicurazioniper gentile concessione della rivista Patrimonia & Consulenza Alla fine del 2018 è entrata in vigore la IDD, insurance distribution directive, che si focalizza, forse per la prima volta in modo così pronunciato, sulla distribuzione assicurativa. La direttiva, che potrebbe definirsi “gemella” di Mifid II,...

La trasformazione del contratto assicurativo: minaccia o opportunità?

Se abbiamo sottoscritto una polizza assicurativa sulla vita, ci può capitare che il nostro consulente o la nostra compagnia ci propongano la trasformazione del contratto assicurativo in vigore in un nuovo contratto. Solitamente questo può avvenire in 2 modi: attraverso la sottoscrizione di un’appendice contrattuale; più frequentemente, mediante il riscatto...

Il danno ambientale: chi inquina paga

La direttiva 2004/35/UE ha istituito un quadro giuridico che regolamenta la responsabilità civile per aver causato un danno ambientale sulla base del principio che “chi inquina paga“. Con il termine danno ambientale si intendono tutti gli eventi che possono arrecare un danno all’ambiente: un tipico esempio di danno ambientale è il danno...

Le 2 competenze che aiutano un assicuratore a vendere più polizze assicurative

Ci sono 2 competenze fondamentali che possono aiutare un assicuratore a vendere più polizze assicurative e che io avrei voluto avere all’inizio della mia carriera: la competenza in inbound marketing e lead generation, indispensabile per acquisire contatti potenzialmente interessati a stipulare una polizza assicurativa, e la competenza nella gestione delle...

La polizza Long Term Care (LTC) riduce i costi della non autosufficienza

Insieme alla prospettiva di vita aumenta anche il rischio di non autosufficienza Perché è importante prendere in considerazione una polizza Long Term Care? Secondo i dati Istat la prospettiva di vita per un 65-enne è salita a 20 anni e 7 mesi, 5 mesi in più rispetto al 2013. Sempre...
Parliamo di Assicuratori

Parliamo di Assicuratori

Cosa vuol dire essere assicuratore oggi e come possiamo innovare la nostra professionalità per svolgere al meglio il nostro ruolo sociale e aiutare i nostri collaboratori a fare altrettanto?
Parliamo di Assicurazioni

Parliamo di Assicurazioni

A quali rischi siamo esposti, a quali conseguenze economiche andiamo incontro se anche uno solo dovesse trasformarsi in danno grave e come dobbiamo assicurarci per limitare quel danno?
Parliamo di Formazione

Parliamo di Formazione

Quali competenze dobbiamo acquisire per rendere più consapevoli le persone dei rischi che corrono e delle conseguenze economiche collegate a ciascun rischio, affinché possano decidere come assicurarsi?
Parliamo con Te

Parliamo con Te

Quali sono le domande che ti poni riguardo all'essere assicuratore, ai rischi che corri, alle polizze che hai sottoscritto e cosa rispondono i professionisti del settore assicurativo alle nostre domande ?

Le assicurazioni rientrano nella normale pianificazione finanziaria di famiglie e aziende. Per poter scegliere quelle più adeguate alle proprie esigenze, le persone devono avere coscienza dei rischi che corrono e dell'impatto che potrebbero avere sulla loro vita, dal punto di vista economico, se si verificassero. Solo quando hanno la corretta percezione di quali danni potrebbero subire e delle conseguenze economiche di cui dovrebbero farsi carico, le persone possono decidere quali rischi delegare ad una compagnia di assicurazioni e quali assumersi in proprio. Compito dell'assicuratore è creare cultura assicurativa per rendere consapevoli le persone del valore delle assicurazioni rispetto al danno economico che potrebbero subire a causa di un rischio che corrono.